clicca per accedere allo shop con il codice donazione manitese già assegnato

MANI TESE, un impegno di giustizia

Mani Tese è un’Organizzazione Non Governativa che dal 1964 si batte per la giustizia sociale, economica e ambientale nel mondo.
Mani tese opera in Africa, Asia e America Latina con progetti di cooperazione internazionale per sviluppare, insieme alle comunità locali, un’economia autonoma e sostenibile. In Italia promuove progetti, campi di volontariato e stili di vita improntati alla solidarietà e alla sostenibilità attraverso migliaia di volontari attivi sul territorio e i laboratori di Educazione alla Cittadinanza Globale.

L’impegno di Mani Tese è quindi duplice: da una parte, tramite i progetti di cooperazione, si impegna a combattere la povertà e l’esclusione sociale contrastandone le cause attraverso la promozione di sistemi economici sostenibili nei Paesi e nei luoghi in cui opera.

Dall’altra, Mani Tese costruisce un futuro più giusto grazie a campagne di sensibilizzazione e mobilitazione della società civile italiana ed europea sui temi per cui si batte, dalla promozione di iniziative di riuso e riciclo e all’educazione alla cittadinanza globale.

In particolare, 3 sono gli ambiti di intervento sui quali si focalizza l’azione di tale ONG, all’estero come anche in Italia ed Europa:

–   CIBO: Promuoviamo sovranità alimentare e diritto al cibo grazie alla creazione di sistemi agro ecologici

–  AMBIENTE: Sosteniamo la giustizia ambientale come diritto dei popoli a esercitare il controllo sulle proprie risorse

–  DIRITTI: Ci impegniamo nell’eliminare le cause delle diseguaglianze sociali che impediscono il rispetto dei diritti

Progetto: “PROTEZIONE E FORMAZIONE DEI MIGRANTI DI RITORNO E MINORI NON ACCOMPAGNATI” – 2019/2020

Grazie ai tuoi acquisti su BDmarketplace contribuisci al miglioramento delle condizioni di vita dei giovani guineensi a rischio di migrazione irregolare e al reinserimento dei bambini all’interno delle famiglie nel proprio Paese d’origine.

Il progetto si focalizza su tre principali aree di intervento:

1) Sensibilizzazione sui rischi della mobilità precoce, come il trafficking, e sulla migrazione sicura

a. Organizzazione di 10 djumbai (dibattiti in cui si includono persone di riferimento per la comunità) per catalizzare attenzione sull’argomento

b. Formazione riguardo alla differenza tra migrazione regolare e irregolare da parte di personale esperto, tramite incontri ad hoc, rappresentazioni teatrali itineranti e programmi radiofonici incentrati sul tema e veicolanti esperienze di imprenditori locali di successo

2) Aumento della capacità produttiva locale e sensibilizzazione e informazione sulle diverse opportunità di impiego

a. Organizzazione di un festival annuale delle migrazioni e divulgazione di messaggi informativi e di testimonianze di migranti di ritorno attraverso l’utilizzo di canali comunicativi più familiari alla comunità guineense, come teatro, radio, danza, poesia e tradizioni.

b. Supporto ad attività agroecologiche che aumenti la capacità produttiva locale, in particolare (1) potenziamento della filiera orticola (2 orti che si aggiungeranno ai 4 già creati che andranno a supportare le attività di 180 persone, formazione ad hoc su tecniche e colture, distribuzione di kit di coltura (attrezzi e sementi), riabilitazione dei canali di irrigazione e introduzione di sistemi a energia solare) a impatto positivo sull’occupazione femminile (solitamente sono le donne a occuparsi degli orti); (2) Miglioramento della filiera dell’arachide – di gran rilievo nell’alimentazione guineana- (tramite formazione ad hoc su tecniche e colture, distribuzione di kit di coltivazione e commercializzazione), attività rivolta ai migranti di ritorno e a potenziali migranti con l’obiettivo di creare opportunità di autoimpiego.

3) Accoglienza, reinserimento e integrazione all’interno del tessuto sociale di adulti e minori non accompagnati di ritorno in Guinea-Bissau a seguito di migrazione

a. Sviluppo di 10 Comitati di Gestione e Vigilanza in 10 villaggi diversi e loro formazione in modo che fungano da “antenne” e si inseriscano nel meccanismo di allerta precoce e sensibilizzazione di protezione dell’infanzia.

b. Organizzazione di 5 workshop per formazione degli organi istituzionali sulla protezione dei minori in mobilità.

MANITESE – C.F. 02343800153

P.le Gambara 7/9
20146 Milano

mail: manitese@manitese.it
tel: 02 4075165

www.manitese.it

07/11/2019

0

Start typing and press Enter to search

×

Benvenuto!

Clicca sotto per avviare la chat con WhatsApp Civilmarket o scrivici una mail a:

info@civilmarket.org

× Possiamo aiutarti?